Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - Non più un dilemma. Gegenes nostrodamus
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 INSETTI, RAGNI e C. (INVERTEBRATI)
 Non più un dilemma. Gegenes nostrodamus
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Antony
Utente Medio


Inserito il - 13/12/2009 : 17:29:17  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Antony Aggiungi Antony alla lista amici  Rispondi Quotando
Sfogliando la check list degl'insetti, ho notato una specie non classificata. Si tratta dell'esperide del 24-9-08 postato da Viky. Forse, credo di risolvere questo vostro dubbio amletico. Secondo me, a nessuno dei due Thymelicus mensionati appartiene. L'esemplare fotografato invece, è un Gegenes nostrodamus maschio. Esistono due specie nella nostra Italia:il primo è quello appena scritto; il secondo è il Gegenes pumilio. La classificazione alle volte, non è così facile da fare per la loro notevole rassomiglianza. Però esistono dei parametri fondamentali. Non so se Viky ha altre foto, magari con le ali aperte o se avendolo catturato, l'abbia in collezione ;(Attenzione! si catturano solo per seri motivi di studio). Se si, potrebbe così misurare l'apertura alare a partire dall'inizio del torace verso l'apice dell'ala anteriore. Se misura tra i 15-16cm non ci sono dubbi come primo parametro di identificazione. Secondo parametro. Non posso vedere la pagina superiore delle ali che è solitamente di colore marrone chiaro e senza disegni, ma dalla foto osservo che sulla pagina inferiore dell'ala anteriore non ci sono macchiette nell'area postdicale (anche se a volte sono presenti 2 o 3 punti discali molto pallidi e indistinti) e quindi fa pensare sicuramente al G. nostrodamus. Invece nel G. pumilio, queste macchiette sono presenti e alquanto visibili sia sull'ala anteriore che posteriore della pagina inferiore delle ali.
Terzo. Le parti inferiori delle ali posteriori sono bruno-grigiastre, senza ornamenti, e tendendono al grigio biancastro lungo il margine interno e sulla frangia esterna.
Quarto: Anche se la specie frequenta l'entroterra, in prossimità delle coste, lo si trova spesso in località vicino al mare. Infatti l'esemplare è stato avvistato a Manfredonia.
La femmina del G. nostrodamus, presenta sia sulla pagina superiore, che inferiore delle ali anteriori, delle macchiette nell'area discale verso la costa e più grandi in s1b,s2ed s3.
Senz'altro potrei sbagliarmi, ma avendo fatto il confronto con l'altro suo congenere, il G. pumilio (che posterò appena possibile nella prossima discussione), non dovrebbero esserci dei dubbi.
Inserisco questa mia foto del G. nostrodamus scattata a Borgo Mezzanone (FG) il 19-9-03,in prossimità del fiume Cervaro e la si può confrontare con l'esemplare fotografato da Viky. Spero di essere stato in qualche modo utile. Saluti!

Immagine:

174,08 KB
A proposito, i miei complimenti a Viky per la sua foto!






 Firma di Antony 
Cicerale Antonio Martino

 Regione Puglia  ~ Prov.: Foggia  ~ Città: San Severo  ~  Messaggi: 94  ~  Membro dal: 05/12/2009  ~  Ultima visita: 05/02/2020

Fabio Mastropasqua
Moderatore



Inserito il - 14/12/2009 : 18:36:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fabio Mastropasqua  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Fabio Mastropasqua Aggiungi Fabio Mastropasqua alla lista amici  Rispondi Quotando
Grazie Antony, sei stato chiarissimo e utilissimo!!

ps: se vuoi puoi spostare la tua risposta nella discussione originaria di Viky così da essere più facilmente rintracciabile.

ciao






 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bitritto  ~  Messaggi: 1058  ~  Membro dal: 13/09/2006  ~  Ultima visita: 23/03/2020 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 14/12/2009 : 18:59:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
Grazie mille Antony per la correzione e le utilissime precisazioni
Per chi vuole approfondire questo è il link della discussione e del dilemma indicato da Antony
http://www.argonauti.org/forum/topi...OPIC_ID=4506
Ora riporto su la discussione.






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,28 secondi.