Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - Gatto selvatico
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : Archivia, 'colleziona, ordina, le tue osservazioni naturalistiche su BIOLOG - www.bio-log.it



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 MAMMIFERI
 Gatto selvatico
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 2

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 13/10/2007 : 00:25:27  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Stamattina sulla strada di collegamento tra San Mauro Forte e Craco ? stato rivenuto un presunto esemplare di Gatto selvatico (Felis silvestris) morto a seguito di investimento. Si tratta di un maschio di 3,5 kg.
Qui due foto.

http://materanatura.blogspot.com/20...o.html#links






 Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010

giuseppe nuovo
Amministratore




Inserito il - 13/10/2007 : 11:58:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di giuseppe nuovo  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  giuseppe nuovo  Invia a giuseppe nuovo un messaggio Yahoo! Aggiungi giuseppe nuovo alla lista amici  Rispondi Quotando
interessentassimo avvistamento Matteo.
Grazie per la notizia.

Vorrei per? chiederti di postare almeno una foto delle segnalazioni che fai e di riinviare al blog della tua societ? per gli eventuali approfondimenti.
Questo 'suggerimento' ? stabilito dal regolamento per un motivo molto semplice che spiegher? con un esempio.
Immaginate se il generosissimo Luigi Rignanese (che sta contribuendo anche alla costruzione del sito per quanto riguarda le piante) invece di postare le sue foto sul forum indirizzasse ogni volta sui suoi numerosi siti..... il forum perderebbe di significato e si trasformerebbe solo in uno strumento pubblicitario.
A differenza di altri forum non limitiamo la diffusione dei propri link ma si chiede perlomeno di arricchire il forum stesso (e il sito) di Argonauti per il servizio che rende.

Grazie per la comprensione

Salutoni






  Firma di giuseppe nuovo 
Giuseppe Nuovo
Bari
argonauti@ymail.com
http://www.argonauti.org

il database per il naturalista
http://www.bio-log.it

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 3185  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 20/06/2016 Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 13/10/2007 : 13:20:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Non era assolutamente mia intenzione usare il forum per fare pubblicit? al mio blog che ? stato creato perch? un p? di tempo fa vari amici e conoscenti mi chiesero di mandar loro notizie e foto a carattere naturalistico del materano. Per evitare di inviare varie e-mail ogni volta ho pensato a questa soluzione che pare sia stata da loro gradita.
Comunque non ci sono problemi a postare foto su Argonauti. Ecco la foto dell'esemplare.


Immagine:

331,41 KB






  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Fabio Mastropasqua
Moderatore



Inserito il - 13/10/2007 : 21:48:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fabio Mastropasqua  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Fabio Mastropasqua Aggiungi Fabio Mastropasqua alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao matteo,

in questi casi non si sa mai se dire che gran bella o brutta notizia!!
Purtroppo certe specie ? pi? facile vederle in queste tristi occasioni...cmq, avete in programma di far analizzare i resti per avere la certezza del ritrovamento?

ciao e grazie






  Firma di Fabio Mastropasqua 
Fabio - Bari

www.studionotos.it

"Non si mente mai così tanto come prima delle elezioni, durante la guerra e dopo la caccia"
Otto Bismarck

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bitritto  ~  Messaggi: 1057  ~  Membro dal: 13/09/2006  ~  Ultima visita: 01/01/2016 Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 13/10/2007 : 22:21:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
E' inutile nascondere il fatto che lo studio di questa specie cos? elusiva e misteriosa si base quasi sempre su ritrovamenti di esemplari morti o su programmi specifici di catture con trappole. In passato ho ritrovato qualche altro esemplare nella zona del lago di San Giuliano. Dopo il contatto con esperti della specie uno di essi risult? un ibrido.
Ho gi? preso accordi con Ettore Randi dell'INFS per l'invio di campioni da analizzare. Solo cos? avremo informazioni utili su questo presunto felis silvestris.
Ciao






  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 14/10/2007 : 19:11:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Informo che, a dimostrazione della facilit? di confusione con forme domestiche o semidomestiche di felis silvestris catus, al momento le opinioni di alcuni che hanno commentato le foto pubblicate non danno certezza sulla sua determinazione. Non a caso io stesso ho sin dall'inizio parlato di "presunto gatto selvatico". Andiamo avanti per vedere cosa viene fuori.





  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 14/10/2007 : 23:08:25  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Sono andato avanti.
Ho contattato Bernardino Ragni dell'Universit? di Perugia (a cui mi sono rivolto in passato per altri casi simili) per una valutazione pi? tecnico-scientifica del caso. Dopo l'esame delle foto pubblicate mi ha scritto questo:

"Purtroppo si tratta di un bell'esemplare di Gatto selvatico europeo!
Le foto consentono di applicare in modo corretto e completo il protocollo di
identificazione del sistema disegno-colore, ampiamente validato dai
protocolli genetici, craniometrici e splancnometrici" .

Abbiamo dunque avuto conferma sulla corretta identificazione della specie ma ? un vero peccato che la Basilicata abbia ancora una volta perso un bellissimo gatto selvatico!






  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Fabio Mastropasqua
Moderatore



Inserito il - 15/10/2007 : 13:15:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fabio Mastropasqua  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Fabio Mastropasqua Aggiungi Fabio Mastropasqua alla lista amici  Rispondi Quotando
Bhe Matteo che dire...leggendo il tuo ultimo post, speravo di tirare un sospiro di sollievo, ma invece...cmq bell'avvistamento sicuramente degno di nota!!diciamo che almeno non ? morto per nulla!





  Firma di Fabio Mastropasqua 
Fabio - Bari

www.studionotos.it

"Non si mente mai così tanto come prima delle elezioni, durante la guerra e dopo la caccia"
Otto Bismarck

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bitritto  ~  Messaggi: 1057  ~  Membro dal: 13/09/2006  ~  Ultima visita: 01/01/2016 Torna all'inizio della Pagina

ventura
Utente Senior


Inserito il - 15/10/2007 : 19:57:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ventura Aggiungi ventura alla lista amici  Rispondi Quotando
Si, non si sa proprio cosa dire !
Se una bella o una brutta notizia!

Quando
parli di campioni da analizzare cosa intendi Matteo?

I peli bastano?






  Firma di ventura 
Ventura Talamo
Manfredonia
http://www.garganonatura.it/

 Regione Puglia  ~ Prov.: Foggia  ~ Città: Manfredonia  ~  Messaggi: 641  ~  Membro dal: 20/09/2006  ~  Ultima visita: 09/06/2014 Torna all'inizio della Pagina

adricaste
Moderatore



Inserito il - 15/10/2007 : 21:24:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di adricaste Aggiungi adricaste alla lista amici  Rispondi Quotando
Si, ? davvero un peccato, il Gatto selvatico ? un animale che mi affascina molto e che proprio in questi giorni mi ero ripromesso di studiare meglio. Comunque la sua morte ? indice che ce ne sono ancora in giro in Basilicata, almeno spero.

Ciao






  Firma di adricaste 
Adriano Castelmezzano

Matera

www.seguilsentiero.it


 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Matera  ~  Messaggi: 1225  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 15/10/2007 : 22:03:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Adricaste scrive:
Comunque la sua morte ? indice che ce ne sono ancora in giro in Basilicata, almeno spero.

Sicuramente ? pi? diffuso di quanto non possiamo immaginare ma ... quali prove abbiamo? Ecco perch? lo sforzo di ricerca, ognuno per la propria parte, ? necessario per valutare meglio la sua distribuzione e consistenza.

Ventura scrive:
Quando
parli di campioni da analizzare cosa intendi Matteo?

I peli bastano?


Non so se bastano. Ti posso dire che generalmente viene richiesto tessuto muscolare per l'estrazione del DNA. I peli credo che possano anche essere analizzati attraverso altri metodi (oltre che con il DNA). Io invier? tessuto muscolare per l'analisi genetica da parte dell'INFS (E. Randi) e poi far? in modo che anche la carcassa arrivi (c'? gi? accordo) all'Universit? di Perugia (B. Ragni).
Ciao






  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Tommy
Moderatore


Inserito il - 15/10/2007 : 23:57:38  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Aggiungi Tommy alla lista amici  Rispondi Quotando
Matteo,
gi? che questo pi? che un forum pare un interrogatorio...(;-)... volevo aggiungere anch'io.

Ci dai una mano su un primo riconoscimento come Gatto Selvatico. Ho letto un po' di cose in passato sul gran casino di ibridazioni, anelli della coda, colore mantello..ma cos?, a braccio, cosa mi pu? portare almeno a dire che verosimilmente ? un gatto selvatico?

Ciao e grazie per i bei post.






  Firma di Tommy 
Tommy Capodiferro
Argonauta barese.

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 420  ~  Membro dal: 13/09/2006  ~  Ultima visita: 10/02/2016 Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 16/10/2007 : 00:16:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Sulla Mailing List Vertebrati, che penso conosci, c'? stata una bella discussione su questo caso. Ti riporto, sperando sia utile, la risposta che ha dato Luca Lapini alla mia domanda su quali fossero i caratteri che devono essere osservati (e possibilmente documentati) per avere buone possibilit? di determinazione come gatto selvatico europeo.

Norma dorsale, norma laterale, norma ventrale. Ma ? opportuno che l'animale sia pettinato con un pettine a denti larghi, altrimenti non si legge nulla. I caratteri diagnostici dell'adulto sono:
1-Orecchie color ocra uniforme, senza apice nero.
2-Quattro strie nere sulla nuca, con una appena accennata centrale (la quinta, accessoria).
3-Due macchie nere scapolari.
4-Una stria nera dorsale.
5-Coda con anelli separati, 3-4 neri, gli altri evanescenti, che non sono mai collegati uno all'altro in zona dorsale (eccezioni rare e ristrette all'ultimo anello, che in alcuni esemplari -come nel tuo- pu? essere dorsalmente connesso all'apice nero).
6-Talloni ocracei, solo con la pianta del piede nero in zona digitale apicale (talloni del tutto neri sono rari e per lo pi? tipici del gatto di casa).
7-Met? anteriore (cefalica) dei fianchi coperta da 3-4 strie toraciche intere, met? posteriore (caudale) e cosce coperta da strie frammentate. Queste strie nell'adulto sono evanescenti, nell'anziano quasi invisibili, nel giovane nerastre.
8-Collari grigiastri sempre evanescenti nell'adulto (se neri sono tipici del gatto di casa, oppure di giovani silvestris)
9-Il colore di fondo del pelame ricorda quello dei prati incolti in inverno, me vira verso il grigio seguendo un cline nord-sud. Le popolazioni meridionali sono abbastanza grigie.
Se sullo stesso esemplare sono contemporaneamente presenti 2,3,4,5 la diagnosi ? sicura.
Gli altri caratteri sono invece condizionati da vari fattori, fra cui anzitutto l'et? dell'animale.
Ricordo che l'ornamentazione del giovane mostra una prevalenza di toni nerastri su fondo ocra (gli animali sotto i 500 grammi hanno anche le orecchie nere), quindi l'ornamentazione dei giovani va letta considerando che non esiste una chiara distinzione fra ornamentazione evanescente e permanente. Queste caratteristiche molto contrastate sono anche tipiche degli adulti di popolazioni ad elevato tasso di ibridismo (cfr. fra tutte le popolazioni scozzesi della sottospecie grampia).
Quanto sopra ? stato ormai verificato con un elevato numero di confronti fra fenetica e genetica, e pu? essere considerato certo per Felis silvestris silvestris.
Ciao, Luca Lapini.







  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Natalia
Utente Senior



Inserito il - 20/10/2007 : 09:03:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Natalia Aggiungi Natalia alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao,
quando ho visto "Gatto selvatico", non ho resistito a guardare, ma ha stato una grande delusione, vedere come finiscono questi bellisimi animali ? una cosa propio da fare non solo tristeza ma anche fare arrabiare a tutti, lo stesso che quando si sente de la morte di un esemplare di Lince; io personalmente avrei preferito non vederlo.

Saluti,
Natalia Sanchez
Chiaromonte (PZ)






  Firma di Natalia 
Natalia Sànchez Navas

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Potenza  ~ Città: Chiaromonte  ~  Messaggi: 831  ~  Membro dal: 04/04/2007  ~  Ultima visita: 25/03/2016 Torna all'inizio della Pagina

Matteo Visceglia
Nuovo Utente



Inserito il - 28/10/2007 : 16:03:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Matteo Visceglia Aggiungi Matteo Visceglia alla lista amici  Rispondi Quotando
Lo so che non ? bello vedere questi straordinari felini ritratti in macabre posizioni! Ma per me ? doveroso parlarne per evidenziare e dimostrare quali siano alcuni tra i problemi che affliggono la specie. Infatti per il gatto selvatico le principali minacce sono proprio gli investimenti, gli abbattimenti, gli avvelenamenti (ma non ho dati personali) e il fenomeno dell'ibridazione con il gatto domestico.
Tanto per fare alcuni aggiornamenti informo che un altro esemplare ? stato recentemente ritrovato investito sulla strada Basentana. E visto che le immagini di animali morti non sono tanto piacevoli (vero Natalia?) evito questo disagio. Sono comunque disponibile a inserirle se volete.

Saluti






  Firma di Matteo Visceglia 
Matteo Visceglia
Montescaglioso Mt
e-mail: mvisceglia@tin.it

 Regione Basilicata  ~ Prov.: Matera  ~ Città: Montescaglioso  ~  Messaggi: -15  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: 28/04/2010 Torna all'inizio della Pagina

Nicodemo
Utente Attivo


Inserito il - 28/10/2007 : 16:16:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Aggiungi Nicodemo alla lista amici  Rispondi Quotando
Sarebbe interessante, la delusione di Natalia era per l'orrenda fine del gatto selvatico, non certo per la foto in s?...





  Firma di Nicodemo 
Nicodemo

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Polignano a Mare  ~  Messaggi: 287  ~  Membro dal: 10/09/2007  ~  Ultima visita: 13/02/2016 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Successiva
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,92 secondi.