Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - Ocypus olens - Staphylinidae
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 INSETTI, RAGNI e C. (INVERTEBRATI)
 Ocypus olens - Staphylinidae
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Rita
Utente Master



Inserito il - 29/05/2010 : 21:00:06  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Rita Aggiungi Rita alla lista amici  Rispondi Quotando
Galatina, foto del 02 Maggio 2010

Questi coleotteri li vedo soltanto di sera e si avvicinano tranquillamente al mio uscio, questo misurava 32 millimetri, ma ne vedo altri più grandi e grossi. Mi incuriosisce l'altro nome con cui viene identificato il "COCCHIERE DEL DIAVOLO" mi sapete dire il perchè?

Immagine:

80,38 KB

Immagine:

72 KB






 Firma di Rita 
Rita Marra

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Galatina  ~  Messaggi: 1784  ~  Membro dal: 18/11/2008  ~  Ultima visita: 15/03/2017

Rita
Utente Master



Inserito il - 29/05/2010 : 21:00:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Rita Aggiungi Rita alla lista amici  Rispondi Quotando


Immagine:

74,54 KB

Immagine:

82,18 KB






  Firma di Rita 
Rita Marra

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Galatina  ~  Messaggi: 1784  ~  Membro dal: 18/11/2008  ~  Ultima visita: 15/03/2017 Torna all'inizio della Pagina

Rita
Utente Master



Inserito il - 29/05/2010 : 21:01:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Rita Aggiungi Rita alla lista amici  Rispondi Quotando


Immagine:

79,19 KB

Immagine:

110,03 KB






  Firma di Rita 
Rita Marra

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Galatina  ~  Messaggi: 1784  ~  Membro dal: 18/11/2008  ~  Ultima visita: 15/03/2017 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 31/05/2010 : 09:46:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
La superstizione e la fantasia popolare hanno associato questo innocuo insetto al diavolo intorno al Medioevo. Si pensava che il diavolo prendesse le sue sembianze per per "mangiare i peccatori " . La spiegazione di questa assurda associazione potrebbe essere spiegata dal fatto che questi animali si nutrono oltre che di altri invertebrati, anche di carogne. Anche le loro abitudini notturne, la particolare postura che assumono per difesa (addome sollevato ed inarcato e mandibole aperte) ed il colore nero devono aver contribuito notevolmente a questa credenza.
Il nome dato alla specie (olens) deriva invece dal fatto che questo coleottero ha due ghiandole bianche alla fine dell'addome da cui secerne, in caso di pericolo, un olezzo poco gradevole






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,19 secondi.