Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - Cheiracanthium sp. (cf. mildei) - Miturgidae
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 INSETTI, RAGNI e C. (INVERTEBRATI)
 Cheiracanthium sp. (cf. mildei) - Miturgidae
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Rita
Utente Master



Inserito il - 14/01/2010 : 21:35:18  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Rita Aggiungi Rita alla lista amici  Rispondi Quotando
Galatina, 14-01-2010

Giorno 11-01-10 ho trovato questo ragno....

Immagine:

92,05 KB

Immagine:

66,21 KB

Immagine:

73,82 KB






 Firma di Rita 
Rita Marra

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Galatina  ~  Messaggi: 1784  ~  Membro dal: 18/11/2008  ~  Ultima visita: 15/03/2017

Rita
Utente Master



Inserito il - 14/01/2010 : 21:42:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Rita Aggiungi Rita alla lista amici  Rispondi Quotando



Immagine:

86,49 KB

Immagine:

68,02 KB






  Firma di Rita 
Rita Marra

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Galatina  ~  Messaggi: 1784  ~  Membro dal: 18/11/2008  ~  Ultima visita: 15/03/2017 Torna all'inizio della Pagina

Quar
Utente Medio


Inserito il - 17/01/2010 : 09:17:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Quar Aggiungi Quar alla lista amici  Rispondi Quotando
é un Cheiracanthium sp. la disposizione degli occhi combacia

Cheiracanthium angulitarse Simon, 1878 (S)
Cheiracanthium elegans Thorell, 1875 (N, S)
Cheiracanthium erraticum (Walckenaer, 1802) (N, S)
Cheiracanthium mildei L. Koch, 1864 (N, S, Si)
Cheiracanthium pelasgicum (C.L. Koch, 1837) (N, S, Si)
Cheiracanthium pennyi Pickard-Cambridge, 1873 (S)
Cheiracanthium punctorium (Villers, 1789) (N, S)
Cheiracanthium seidlitzi L. Koch, 1864 (N, S, Si, Sa)
Cheiracanthium striolatum Simon, 1878 (N, S)
Cheiracanthium virescens (Sundevall, 1833) (N, S)






  Firma di Quar 
Rocco Quarta

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Gallipoli  ~  Messaggi: 68  ~  Membro dal: 02/06/2009  ~  Ultima visita: 23/12/2010 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 20/01/2010 : 09:56:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
Bravo Quar, dici bene soprattutto in questo caso è molto importante la disposizione degli occhi che nella prima foto meravigliosa di Rita si vede perfettamente. Potrebbe altrimenti essere confuso con Clubiona sp. un altro ragno molto simile della famiglia Clubionidae. Ci sono altri particolari importanti da riconoscere in foto tra cui quello della lunghezza delle zampe; in Cheiracanthium il primo paio di zampe è più lungo del quarto.
Si tratta di un giovane...già negli adulti è difficile da foto arrivare alla specie.
Volendo fare comunque delle "ipotesi", dalla lista delle specie si potrebbero escludere alcune come C. erraticum e C.punctorium con un pattern e colore molto diverso.
Il colore molto chiaro, e l'assenza di marchio cardiaco sull'opistosoma mi fa propendere per C. mildei...ma nei giovani il pattern spesso non è ancora ben definito, per cui ripeto che rimaniamo nel campo delle ipotesi.

Aggiungo che il genere Cheiracanthium unico rappresentante in Italia della famiglia Miturgidae puo provocare con il suo morso alcuni problemi (dolore acuto, edema e successiva necrosi nella zona del morso).
Le informazioni trovate riguardano solo alcune specie di Cheiracanthium che sembrano più pericolose di altre, ma è meglio evitare comunque la manipolazione!






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

rocco
Moderatore



Inserito il - 20/01/2010 : 11:51:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rocco Aggiungi rocco alla lista amici  Rispondi Quotando
Bravissimi Angela e Quar!! Dei veri spider-detectors!
rocco






 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2025  ~  Membro dal: 04/09/2007  ~  Ultima visita: 12/12/2014 Torna all'inizio della Pagina

Quar
Utente Medio


Inserito il - 20/01/2010 : 16:45:42  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Quar Aggiungi Quar alla lista amici  Rispondi Quotando
Aggiungo qualcosa a scopo informativo per la identificazione.
Escludo:
Cheiracanthium erraticum (Walckenaer, 1802) (N, S), il pattern addominale è particolare con una striscia romboidale di vario colore scuro
Cheiracanthium pennyi Pickard-Cambridge, 1873 (S),caratteristico per le grandi mandibole ;
Cheiracanthium punctorium (Villers, 1789) (N, S);
Cheiracanthium seidlitzi L. Koch, 1864 (N, S, Si, Sa);
Cheiracanthium striolatum Simon, 1878 (N, S);
Cheiracanthium virescens (Sundevall, 1833) (N, S).
http://www.pavouci-cz.eu/Pavouci.ph...d=Miturgidae

Dalle altre foto e descrizioni in web:
http://jorgenlissner.dk/Miturgidae.aspx;

Concordo con Angela: Cheiracanthium mildei L. Koch, 1864 (N, S, Si)

Bravissimi Angela e Quar!! Dei veri spider-detectors!

Grazie Rocco!!






  Firma di Quar 
Rocco Quarta

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Gallipoli  ~  Messaggi: 68  ~  Membro dal: 02/06/2009  ~  Ultima visita: 23/12/2010 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi.