Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - Lydus trimaculatus italicus - Meloidae
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 INSETTI, RAGNI e C. (INVERTEBRATI)
 Lydus trimaculatus italicus - Meloidae
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Monaco
Utente Medio


Inserito il - 04/06/2011 : 16:22:23  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Monaco Aggiungi Monaco alla lista amici  Rispondi Quotando
Fotografato in agro di Castellaneta (TA) in loc. Montecamplo.
Specie relitta del quaternario di ambiente steppico a gravitazione orientale con suddivisione a livello sottospecifico delle popolazioni più occidentali. Di interesse biogeografico.


Immagine:

331,49 KB




 Regione Puglia  ~ Prov.: Taranto  ~ Città: Taranto  ~  Messaggi: 96  ~  Membro dal: 10/01/2009  ~  Ultima visita: 25/09/2013

Monaco
Utente Medio


Inserito il - 04/06/2011 : 16:23:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Monaco Aggiungi Monaco alla lista amici  Rispondi Quotando


Immagine:

318,71 KB




 Regione Puglia  ~ Prov.: Taranto  ~ Città: Taranto  ~  Messaggi: 96  ~  Membro dal: 10/01/2009  ~  Ultima visita: 25/09/2013 Torna all'inizio della Pagina

Monaco
Utente Medio


Inserito il - 04/06/2011 : 16:24:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Monaco Aggiungi Monaco alla lista amici  Rispondi Quotando


Immagine:

419,24 KB




 Regione Puglia  ~ Prov.: Taranto  ~ Città: Taranto  ~  Messaggi: 96  ~  Membro dal: 10/01/2009  ~  Ultima visita: 25/09/2013 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi.