Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - ancora libellule dal lago Salso
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 INSETTI, RAGNI e C. (INVERTEBRATI)
 ancora libellule dal lago Salso
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 21/10/2008 : 09:56:59  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
Acora libellule dal lago Salso del 5 ottobre.
Questa dovrebbe essere Crocothemis erythaea.



111,86 KB






 Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 21/10/2008 : 09:58:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando




89,03 KB






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 21/10/2008 : 09:59:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando




98,69 KB






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 21/10/2008 : 10:08:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
Questa invece...Trithemis annulata?



109,78 KB






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 21/10/2008 : 10:17:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
Purtroppo non è stato possibile fotografarla meglio lateralmente ed ho messo un ingrandimento del torace in cui li disegno si intravede meglio



77,42 KB



73,38 KB







  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

Stefano Benedetto
Utente Medio


Inserito il - 21/10/2008 : 11:42:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Aggiungi Stefano Benedetto alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao Angela,
questa volta non posso che concordare con la tua classificazione.

Sono due specie piuttosto simili, in particolare le femmine, ma dalle foto (tra l’altro molto belle, complimenti!) si riesce ad apprezzare bene la differente silhouette dell’addome (più snella la T. annulata, più bombata la C. erythraea), la colorazione degli pterostigmi e delle zampe (molto più scuri nella T. annulata). Una ulteriore conferma si potrebbe avere dall’analisi delle venature delle ali, in particolare quelle anteriori, che nelle foto della T. annulata purtroppo non sono molto a fuoco.

Mentre la C. erythraea è una specie diffusa in tutta l’Europa e l’Asia, oltre che in Africa, la T. annulata è soprattutto africana, ma da qualche decennio sta espandendo il suo areale nella regione mediterranea: la prima registrazione in Italia è avvenuta nei primi anni ’90, e da allora è diventata piuttosto comune.

Chiamare in causa il cambiamento climatico globale è diventato troppo frequente e comodo, senza analizzare tutti gli innumerevoli altri fattori che potrebbero determinare un’ espansione di areale di questo tipo…però chissà che questa specie, insieme a tante altre, anche di vertebrati, non sia la spia di una lenta tropicalizzazione dell’area mediterranea.
S.






 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Noicattaro  ~  Messaggi: 77  ~  Membro dal: 17/09/2006  ~  Ultima visita: 23/05/2012 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 1,42 secondi.