Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata - Larinioides sp. - Araneidae
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 FAUNA E FLORA DI PUGLIA, BASILICATA e CALABRIA
 INSETTI, RAGNI e C. (INVERTEBRATI)
 Larinioides sp. - Araneidae
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Dario Salemi
Utente Senior


Inserito il - 12/06/2013 : 10:56:52  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dario Salemi Aggiungi Dario Salemi alla lista amici  Rispondi Quotando
Lunedì 10 maggio presso una spunnulata a Torre Castiglione (LE) ho fotografato questo ragno dai bei colori ,tra le canne c'e nerano molti ,questo il più grande aveva la lunghezza del corpo di circa 2 cm

Immagine:

90,98 KB






 Firma di Dario Salemi 
Dario Salemi

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Guagnano  ~  Messaggi: 591  ~  Membro dal: 02/04/2012  ~  Ultima visita: 03/09/2020

Dario Salemi
Utente Senior


Inserito il - 14/06/2013 : 08:19:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dario Salemi Aggiungi Dario Salemi alla lista amici  Rispondi Quotando
Scorrendo il web ho trovato Larinioides sp





  Firma di Dario Salemi 
Dario Salemi

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Guagnano  ~  Messaggi: 591  ~  Membro dal: 02/04/2012  ~  Ultima visita: 03/09/2020 Torna all'inizio della Pagina

angela corasaniti
Amministratore



Inserito il - 18/06/2013 : 20:59:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di angela corasaniti Aggiungi angela corasaniti alla lista amici  Rispondi Quotando
Si tratta proprio del genere che hai detto. Purtroppo i Larinioides hanno un pattern estremamente variabile e, almeno per il momento, si può risalire alla specie con certezza solo attraverso l'esame dell'epigino nella femmina o dei palpi nel maschio.
Personalmente propenderei (a causa di alcuni particolari del disegno dell'opistosoma che ho osservato frequentemente) a restringere il campo a due specie (purtroppo molto simili sia per caratteri che per tipo di habitat): Larinioides cornutus e L. suspicax. Sono due specie che si rinvengono frequentemente su prati o ai bordi di boschi, preferibilmente in prossimità dell'acqua.






  Firma di angela corasaniti 
angelacorasaniti@fastwebnet.it

http://www.argonauti.org
la Natura di Puglia e Basilicata

 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Bari  ~  Messaggi: 2770  ~  Membro dal: 12/09/2006  ~  Ultima visita: 05/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

Dario Salemi
Utente Senior


Inserito il - 22/06/2013 : 07:37:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dario Salemi Aggiungi Dario Salemi alla lista amici  Rispondi Quotando
Si grazie Angela ,anchio avevo dubbi su queste 2 specie





  Firma di Dario Salemi 
Dario Salemi

 Regione Puglia  ~ Prov.: Lecce  ~ Città: Guagnano  ~  Messaggi: 591  ~  Membro dal: 02/04/2012  ~  Ultima visita: 03/09/2020 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,12 secondi.