Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
    Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata

Argonauti - La Natura di Puglia e Basilicata
 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota Bene : INSERITE SEMPRE DATA E LUOGO (ANCHE SOLO IL COMUNE) DEGLI AVVISTAMENTI



 Tutti i Forum
 il Territorio di Puglia, Basilicata e Calabria
 ZONE UMIDE
 Palude del Capitano (Nardò - Lecce)

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Mp3Inserisci pdfInserisci file multimediale Inserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Google video Inserisci Youtube InserisciMetacafe video Inserisci mySpace video
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

    
 
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 15:52:39
Inserisco alcune foto scattate in una zona umida deliziosa a pochi km da Porto Cesareo: la Palude del Capitano, sito d’importanza comunitaria, caratterizzato dalla presenza delle "spunnulate" ossia depressioni carsiche originatesi dallo sprofondamento delle volte di cavità sotterranee preesistenti.

Immagine:

88,14 KB



12   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Ros Inserito il - 06/10/2008 : 09:27:16
Grazie anche a te Vilmer, mi fa molto piacere ricevere complimenti non solo per le foto (se i posti son belli non ci vuole poi molto a fotografarli )...
Vilmer77 Inserito il - 06/10/2008 : 01:48:15
Oltre alle foto devo fare i complimenti a Ros anche per come ce le racconta: brevi ed interessanti commenti per ogni foto rendono tutt'altro che noiosa una discussione, credo sia il modo più giusto di improntarla.
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 21:05:57
Grazie Matteo
No non mi è ancora capitato di immergermi in acqua salmastra o dolce.
Prima o poi credo che farò anche questo

ciao ciao
perilli matteo Inserito il - 05/10/2008 : 19:14:43
Favoloso posto...Bellissimo...ha ragione Rocco l'acqua è limpidissima.....
Scusa Ros..una domanda...ma tu ti immergi solo in mare ...o anche
in questi splendidi posti....?
Ciao da Matteo
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 19:01:06
Grazie mille
e le foto non rendono molto l'effettiva trasparenza dell'acqua...
rocco Inserito il - 05/10/2008 : 18:00:43
ottimo reportage!
non immaginavo si trattasse di un posto così bello! la trasparenza e i colori dell'acqua poi...
rocco
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 16:03:15
Verso il mare tra i canali di comunicazione è presente un vasto salicornieto sede preferita da molti uccelli (probabilmente limicoli).

Immagine:

139,79 KB

Nel sito è segnalata una piante rara: lo spinaporci presente solo qui ed in poche altre località. Si tratta di una rosacea dall’aspetto poco appariscente ma facilmente riconoscibile per i caratteristici rami spinosissimi.

Saluti a tutti
Rossella
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 16:00:27
Sulle sponde la vegetazione è rappresentata da tamerici, giunchi, inula e limonium mentre tutt’intorno c’è una fitta macchia mediterranea prevalentemente a lentisco.

Immagine:

70,63 KB
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 15:57:51
Sulle rocce calcaree è possibile osservare a decine piccoli gasteropodi (Theodoxus fluviatilis), specie che predilige acque salmastre, limpide e calcaree.

Immagine:

48,61 KB

La palude brulica di cefali e anguille che, grazie alla rete dei canali, riescono a risalire dal mare. L’avifauna è anche ben rappresentata ma ahimè non posso dirvi che specie ho avvistato per mia ignoranza in materia
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 15:56:23
Il fieno di mare (Ruppia maritima) (nella foto in basso), una fanerogama acquatica copre gran parte del fondo della palude insieme ad alghe come Chaetomorpha.

Immagine:

122,05 KB
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 15:55:04
Proprio accanto alla palude c’è un’antica costruzione purtroppo pericolante ed in parte crollata, la casa del capitano da cui la palude prende il nome. Si racconta infatti che un vecchio uomo di mare decise di mettere fine al suo vagabondare proprio qui a pochi metri dalle sponde di questa palude.

Immagine:

52,47 KB
Ros Inserito il - 05/10/2008 : 15:54:01
Il limpido specchio di acqua salmastra dalla trasparenza incredibile è alimentato da risorgive di acque dolci e dalle infiltrazioni di acqua di mare che, attraverso una fitta rete di canali, mettono in comunicazione la palude con il mare.

Nella foto uno dei canali di comunicazione

Immagine:

86,65 KB


Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi.